Il teatro nello stile francese e tedesco

Nello stile francese e tedesco l’attore riconosce e analizza ciò che accade nell’opera e poi si adegua, ossia tenta di comprendere a fondo cosa rappresenta il personaggio, come parla e come agisce, applicando il metodo della verità convenzionale. 

Senza-titolo-2

E’ un approccio naturalista che parte dall’esterno e rimane all’esterno. Questo non vuol dire che l’attore finga o imiti, perché l’artista crea comunque il suo personaggio, ma lo crea da fuori a fuori, senza cercare di diventare qualcosa che non riesce ad essere ma cercando piuttosto di creare a fianco a sé un altro essere umano: il suo personaggio.

Lo stile francese e tedesco spesso, in presenza di attori pessimi (e il mondo purtroppo ne è sempre più pieno) rischia di cadere nel meccanico: è come se l’attore così formato facesse sfoggio delle sue capacità dialettiche e fisiche senza mai davvero calarsi nel personaggio, rendendo la sua interpretazione (a parte eccezioni di reale bravura) poco coinvolgente e comunicativa.

Resta, tuttavia, uno stile romantico e tradizionale, soprattutto nell’ambito del teatro classico.

Annunci

Un pensiero su “Il teatro nello stile francese e tedesco

  1. Pingback: Il teatro nello stile USA | Cinelettemoda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...