Musica come Arte per COMUNICARE

Intorno al 360 a.C., Platone parlava, nel Timeo, del famoso Demiurgo, divino artigiano, mediatore dell’altrimenti inscindibile dualismo tra mondo delle idee e materia.

Io, oggi, vi parlo di quattro ragazzi (non certo semidei, ma piuttosto UMANI direi!) il cui unico scopo è quello di creare emozioni, di conciliare le loro idee per caricarle in un unico cannone e buttarle fuori, di fronte alla gente, facendole esplodere alla massima potenza.
Sono loro, i 3chevedonoilrE.
Impossibile ingabbiarli in un’unica definizione, com’è impossibile addomesticare un lupo, pionieri del loro genere, “né carne né pesce” da un punto di vista commerciale, sono riusciti a stendere anche la critica musicale, incapace di partorire una definizione che facesse al caso loro.
Ma, come scriveva Shakespeare, “quella che noi chiamiamo rosa, anche senza quel nome, conserverebbe lo stesso tutto il suo profumo”.
E allora, perché doverli definire o classificare per forza?
Noi li accettiamo così.
Senza un punto di partenza né uno di arrivo, intolleranti verso tutto ciò che va di moda tra la gente, a tratti sarcastici, indefiniti, polemici nei confronti della realtà, sono sempre, inevitabilmente, seri.
Seri nel dire la loro, seri nell’esprimere un giudizio, seri nel volerlo trasmettere al pubblico, al loro pubblico, quello che non può fare a meno di amarli e seguirli in ogni loro concerto live.

Conosciutisi un po’ per caso, un pò per conoscenze traverse, i 3chevedonoilrE nascono alla fine del 2003, e restano chiusi in loro stessi nell’intento di sviscerare le menti, fino a portare alla luce le loro creazioni nel 2009, e racchiuderle, nel 2010, nell’album autoprodotto “NELLA BARACCA DI LATTA”.
Diversi stili, abitudini, modi di essere e pensare, credi, passioni, bagagli culturali e musicali, meravigliosamente fusi in un unico atomo, atto al mero scopo di COMUNICARE.

Loro: Andrea Martella alla batteria, Carlo Hyper Fadini alla chitarra, Mr Falda al basso e Zappis alla voce; 3chevedonoilrE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...